martedì 22 dicembre 2020

Resia Oggi, Dicembre 2020

In questo numero:
Non Perdiamo la fiducia e la forza di lottare, di Maristella Cescutti.
Facciamo il punto sulla "Legge di tutela a Resia", di Nadia Clemente.
Appropriazione della nostra cultura, di Nadia Clemente.
KORS PO ROŚOANSKE - AVOŠTA 2020, "Corso di resiano - agosto 2020", di Nadia Clemente
UN FRAMMENTO DI STORIA RESIANA, di Franco Tosoni
Esternazione di un Emigrante Resiano
IŚDE'  PODCLANAZ, di Renata
IŚDE’ OSOANÄ - IŚDE’ OSÖJSKÄ VÄS, del Gruppo Cultura I.T.V.R.
Brevi notizie storiche, del Gruppo Cultura I.T.V.R.
Convocazione Assemblea 2021, di Nadia Clemente.

PRECISAZIONE:
In merito alla convocazione dell'assemblea 2021 si precisa che a causa delle restrizioni dovute all’emergenza sanitaria in atto, al momento attuale non è possibile fissarne la data. il presidente ricorda che al 31 dicembre 2020 scade il triennio di vigenza dell’attuale Direttivo pertanto, oltre all’approvazione dei bilanci, si dovrà provvedere a nuove elezioni. Appena si avranno notizie certe sulla possibilità di convocazione, sarà nostra cura del presidente comunicare per tempo ai soci la data dello svolgimento della suddetta Assemblea. 

Per l'intero periodico apri il documento Resia Oggi Dicembre 2020.
OPPURE

giovedì 17 dicembre 2020

Identità Resiana

 

Carissimi Resiani ecco la lettera inviata dall'Associazione ITVR, alle autorità comunali e regionali, per denunciare l'appropriazione fraudolenta dell'identità, della cultura, degli usi e tradizioni orali resiane autentiche.

Puoi scaricare la lettera qui.
OPPURE Leggerla di seguito

giovedì 19 dicembre 2019

Resia Oggi - Dicembre 2019

RESIA OGGI - Editoriale Azioni positive di dialogo sono necessarie per portare avanti la storia e la cultura della Valle di Resia abbattendo i muri di una contrapposizione che negli anni non ha arricchito nessuno.
Auspicabile quindi trovare punti di unione in un tavolo in cui siedano parti associative di varia
estrazione e amministrazione comunale che, oltre la Legge di tutela delle minoranze linguisti-
che storiche, possa avviare una sinergia di intenti che abbia come fine il bene comune di Resia.
Fondamentale un coinvolgimento nelle iniziative culturali, collante essenziale per mantenere vivo l’interesse della ricca storia che racchiude Resia, come dice il sindaco Anna Micelli che non deve essere solo “un bel quadro da ammirare. “ 
La modifca dell’art 22 della L.R. 26/2007 con un comma in cui si prospetta la possibilità di accedere ai finanziamenti alle  associazioni che si impegnano in favore delle varianti linguistiche, dovrebbe dare una speranza maggiore per un riconoscimento anche di coloro che non si sentono di appartenere
alla minoranza slovena.
Ci auguriamo che nel 2020 il senso di appartenenza di ognuno, di radice slava o slovena ma che ama Resia, porti ad una collaborazione vera, con punti di unione concreti, supportati anche da una giusta politica regionale. Con questa prospettiva di cooperazione auguriamo ai lettori, a tutti i cittadini resiani, di qualsiasi radice essi siano, all’amministrazione comunale, alle associazioni, un 2020 ricco
di prospettive future che abbiano anche l’obiettivo di contribuire a fare amare la Valle e di rimanerci per mantenerla e renderla sempre più bella, viva e vissuta.       
Maristella Cescutti
Per l'intero periodico apri il documento Resia Oggi Dicembre 2019.
OPPURE

giovedì 6 giugno 2019

Elezioni Resia - Risultato

Il popolo Resiano è andato a votare, ha fatto la sua scelta per il parlamento Europeo e, ancora, più importante per l'amministrazione della Val di Resia.
La scelta popolare per l'amministrazione di Resia ha deciso per Anna Micelli.
Confido, come Resiano, che operi per la salvaguardia della nostra millenaria Identità Resiana fagocitata dalla minoranza Slovena, Ingerenza permessa grazie a leggi incostituzionali perchè mal costruite.
NON è ammissibile che una minoranza numerica acquisisca il diritto di decidere per la maggioranza.

Vedasi gli articoli 64, 138 della nostra costituzione che riguardano il parlamento sono molto esplicite sul concetto di maggioranza.
Mentre l'art. 123 fa riferimento alle leggi regionali che devono essere in "armonia" con la costituzione. A quale armonia sono inspirate le leggi 26 e 38 della regione FVG?
Grazie anticipatamente a chi vorrà darmi risposta.
Tiziano QUAGLIA - Resiano di Stolvizza.

giovedì 16 maggio 2019

Resia - Elezioni 2019

Carissimi amici Resiani,
Quest'anno siete chiamati a scegliere la squadra che vi amministrerà per i prossimi 5 anni.
Nel farlo considerate almeno due elementi che io ritengo essere fondamentali:
1. L'economia di Resia
2. La salvaguardia della Identità Resiana
C'è una lista, IDENTITA' RESIANA - PROGETTO RESIA che si impegna a fare questo.
Per farlo però deve essere delegata da voi attraverso il voto.
Pertanto se credi che l'identità Resiana debba essere salvaguardata allora sai per chi votare.
Ricordati di questo simbolo.
Per il programma invece, apri questo file
Programma Elettorale

domenica 23 dicembre 2018

Resia Oggi - Dicembre 2018

RESIA OGGI - Editoriale
Il 2018 sta finendo senza ap-portare elementi di novità sul fronte del riconoscimento ufficiale della lingua resiana.
Noi non abbandoniamo la
speranza.
Confidiamo nell’attenzione della nuova giunta regionale affinché, attraverso gli assessori di competenza, offra una positiva svolta alla Legge del 2007 magari apportando un’aggiunta o addirittura, co-me pensa il sindaco Sergio Chinese, una nuova Legge che dia la giusta collocazione alla minoranza linguistica resiana.
Auspicabile quindi ed essen-ziale una concertazione con i legislatori per sgretolare il megalite della Legge di tutela della minoranza slovena per la problematica resiana al fine di valorizzarne maggior-mente il patrimonio linguisti-co e culturale.
Ringraziamo il presidente uscente Alberto Siega per il suo instancabile impegno e auguriamo alla dottoressa Nadia Clemente, appassiona-ta studiosa della lingua resia-na, un buon lavoro alla guida dell’associazione.
A tutta la comunità auguria-mo di mettere da parte qual-siasi storica avversità e di credere in un futuro di coe-sione sia pur plasmato nella diversità, nel quale i giovani possano ritrovarsi orgogliosa-mente eredi e prosecutori del-la storia dei padri.

Maristella Cescutti
Per l'intero periodico apri il documento Resia Oggi.
OPPURE